Il caso

Dopo la scadenza del termine previsto dalla legge dalla domanda per il rilascio della cittadinanza italiana, se il Ministero non ha dato riscontro ed è inerte, si può agire in giudizio al fine di ottenere un provvedimento sulla domanda di cittadinanza;

Il ricorso si propone entro un anno dalla scadenza del termine previsto dalla legge al Tar Lazio Roma.

​Chi può fare ricorso

Stranieri in possesso di tutti i requisiti previsti per il rilascio della cittadinanza italiana (residenza continuativa, requisiti reddituali etc.)

​Cosa chiediamo alla Corte dei Conti

La condanna dell’Amministrazione a provvedere immediatamente sulla domanda di cittadinanza italiana.

COMPILA IL MODULO

compila e invia il modulo a info@legal-team.it per aderire all’azione. Per richiedere maggiori informazioni chiama lo 06.69278090

Norme di legge e documenti necessari per aderire al ricorso

Norme di legge:

  • Legge 5 febbraio 1992, n. 91 e ss.mm.ii.;
  • d.P.R. 18 aprile 1994 n. 362;
  • Legge 7 agosto 1990, n. 241.

Documenti da allegare:

  • Fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale;
  • Copia del permesso di soggiorno;
  • Copia della domanda di rilascio della cittadinanza italiana;
  • Indicazione del K10 o K10C;
  • Eventuali lettere di sollecito.